Enter your keyword

Certificazione F-Gas

A seguito del DPR 43/2012, gli operatori e le imprese (anche ditte individuali) che svolgono attività di installazione, manutenzione e riparazione di impianti contenenti gas fluorurati (impianti fissi di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore, impianti fissi di protezione antincendio ed estintori, quadri e apparecchi di manovra -commutatori- di alta tensione e apparecchiature contenenti solventi) potranno continuare ad esercitare la loro professione solo con la certificazione F-GAS o Patentino del “frigorista”.

Gli operatori/le imprese avevano l’obbligo di iscriversi al Registro Nazionale F-GAS entro il 12 aprile 2013, in modo da richiedere il certificato provvisorio. Entro 6 mesi dal rilascio del certificato provvisorio l’operatore/impresa dovrà ottenere il certificato definitivo.

Il certificato viene rilasciato da appositi Organismi di certificazione accreditati e designati dal ministero dell’Ambiente.

Per ottenere la certificazione l’impresa deve:

  • predisporre un Piano della Qualità relativo al servizio offerto
  • impiegare personale certificato (in possesso del patentino)
  • avere a disposizione adeguati strumenti e procedure per la corretta esecuzione delle attività

Quality Process in collaborazione con gli Enti designati dal Ministero dell’Ambiente, è in grado di supportarvi nel percorso di certificazione sia degli operatori che dell’impresa, mediante interventi formativi e la predisposizione di Piani della Qualità (conformi alla norma UNI ISO 10005).

Per maggiori informazioni, contattateci scrivendo a info@quality-process.it.